EVENTTRIGGERS /Create /?: Crea un nuovo trigger di evento che eseguirà il monitoraggio e intraprenderà un'azione al verificarsi di eventi di registro NT i ...


... Gli esempi per il comando "EVENTTRIGGERS /Create /?"
... "EVENTTRIGGERS /Create /?" Estratto dalla guida di Microsoft Windows
... Informazioni importanti, suggerimenti per il comando "EVENTTRIGGERS /Create /?"

Il comando: "EVENTTRIGGERS /Create /?" è attivo Windows 11, 10, .. non disponibile

Gli esempi per il comando "EVENTTRIGGERS /Create /?"

Nei moderni sistemi Windows, gli attivatori di eventi non vengono più utilizzati sulla riga di comando.

"EVENTTRIGGERS /Create /?" Estratto dalla guida di Microsoft Windows

Microsoft Windows XP [Version 5.1.2600]
(c) Copyright 1985-2001 Microsoft Corp.

C:\\WINDOWS>


EventTriggers -query [-s sistema [-u nomeutente [-p password]]]
                      /TR nome trigger /TK nome operazione [/D 
descrizione]
                      [-l registro] {[-eid id]  [-t tipo] [-so 
origine]}
                      [/RU nomeutente [/RP password]]

Descrizione:
    Crea un nuovo trigger di evento che eseguirà il monitoraggio e 
intraprenderà un'azione al
    verificarsi di eventi di registro NT in base ad un criterio 
specificato.

    NOTA.  /EID, /T e /SO utilizzati insieme si comportano come una 
serie di AND.

Elenco parametri:
    /S      system           Specifica il sistema remoto a cui 
connettersi.

    /U     [dominio\]utente   Specifica il contesto utente in cui
                             eseguire il comando.

    /P      [password]       Specifica la password per
                             il contesto utente indicato. Se omesso, la 
password viene richiesta.

    /TR                nometrigger   Specifica un nome da associare
                             al trigger di evento.

    /L      registro              Specifica il registro Eventi di NT 
dal quale monitorare
                             gli eventi. I tipi validi includono:
                             Application, System, Security, DNS Server
                             Log e Directory Log. È possibile 
utilizzare il carattere jolly "*"
                             e il valore predefinito è "*".

    /EID               id            Specifica un ID evento da 
monitorare
                             mediante il trigger di evento.

    /T                 tipo          Specifica un tipo di evento da 
monitorare
                             mediante il trigger di evento. Valori 
validi includono:
                             "ERROR", "INFORMATION", "WARNING",
                             "SUCCESSAUDIT" e "FAILUREAUDIT".

    /SO                origine        Specifica un'origine evento da 
monitorare
                             mediante il trigger di evento.

    /D                 descrizione   Specifica la descrizione del
                             trigger di evento.

    /TK                nomeattività      Specifica l'attività da 
eseguire quando
                             sono soddisfatte le condizioni del trigger 
di evento.

    /RU     nome utente         Specifica l'account utente (contesto 
utente)
                             usato per eseguire l'operazione. Per 
l'account di
                             sistema il valore deve essere "".

    /RP          password          Specifica la password per l'utente.
                             Perché la password venga richiesta 
all'utente, il valore
                             deve essere "*" o nessuno.
                             La password non avrà effetto sull'account
                             "SYSTEM".

    /?                     Visualizza la Guida/Utilizzo.

Esempi:
    EVENTTRIGGERS /Create /?
    EVENTTRIGGERS /Create /TR "Pulitura disco" /L SYSTEM /T ERROR
                          /TK c:\windows\system32\cleanmgr.exe
    EVENTTRIGGERS /Create /S sistema /U utente /TR "Spazio su disco 
insufficiente"
                          /EID 4133 /T WARNING
                          /TK \\srv\share\dsk.cmd
    EVENTTRIGGERS /Create /S sistema /U dominio\utente /P password
                          /TR "Backup su disco" /EID 4133 /L SYSTEM
                          /T ERROR /TK \\system\share\ntbackup.exe
    EVENTTRIGGERS /Create /RU utente /RP password /TR "Backup su disco"
                          /TK \\system\share\ntbackup.exe /EID 4

Informazioni importanti, suggerimenti per il comando "EVENTTRIGGERS /Create /?"

Nei moderni sistemi Windows, gli attivatori di eventi non vengono più utilizzati sulla riga di comando. Invece, il Visualizzatore eventi viene utilizzato per monitorare ed elaborare gli eventi. Per utilizzare il Visualizzatore eventi, aprilo dal menu Start. Puoi quindi filtrare gli eventi per tipo, origine, ID evento e altri criteri. C'è anche la possibilità di salvare gli eventi per un'analisi successiva.


Deutsch
English
Español
Français
Italiano
日本語 (Nihongo)
한국어 (Hangugeo)
汉语 (Hànyǔ)
Türkçe
Português
Português
Svenska
Norsk
Dansk
Suomi
Nederlands
Polski









Windows-10


... Windows 10 FAQ
... Windows 10 How To


Windows 10 How To


... Windows 11 How To
... Windows 10 FAQ



Il comando EVENTTRIGGERS /Create /? - Crea un nuovo trigger di evento che eseguirà il monitoraggio e intraprenderà un'azione al verificarsi di eventi di registro NT in base ad un criterio specificato.

HTTP: ... console/it/079.htm
0.155
30479

Falling leaves on the Windows desktop!

Ist es der Dateimanager für Windows-10?   

Can I create a Diagonal Text in Word!

Aufnahmegeräte Linie-In über Desktop Verknüpfung direkt öffnen!

How to turn off the clicking sound in ms internet explorer?

System Requirements Immersive Headset for Windows 10 Mixed Reality, what's it?



(0)