ColorConsole [Version 1.3.3000]
Microsoft Windows XP [Version 5.1.2600]
(C) Copyright 1985-2001 Microsoft Corp.

C:\WINDOWS>HELP XCOPY
Copia i file e le strutture di directory.

XCOPY source [destinazione] [/A | /M] [/D[:data]] [/P] [/S [/E]] [/V]
[/W]
                          [/C] [/I] [/Q] [/F] [/L] [/H] [/R] [/T] [/U]
                          [/K] [/N] [/O] [/X] [/Y] [/-Y] [/Z]
                          [/EXCLUDE:file1[+file2][+file3]...]

 source       Specifica i file da copiare.
 destinazione Specifica posizione e/o nome dei nuovi file.
 /A           Copia solo file con attributo di archivio,
              non cambia l'attributo.
 /M           Copia solo file con attributo di archivio,
              disattiva l'attributo.
 /D:m-d-y     Copia i  file modificati a partire dalla data
specificata.
              Se non sono indicate date, copia solo i file con
              ora di origine più recente dell'ora di destinazione.
 /EXCLUDE:file1[+file2][+file3]...
              Specifica un elenco di file contenenti stringhe. Ogni
stringa
              deve essere posizionata in una riga differente nei file.
Quando
              una delle stringhe corrisponde a una qualsiasi parte del
              percorso assoluto del file da copiare, il file sarà
escluso
              dalla copia.  Per esempio, specificando una stringa come
              \obj\ o .obj saranno esclusi tutti i file al di sotto
della
              directory obj o tutti i file con estensione .obj.
 /P           Chiede conferma prima di creare ogni file di
destinazione.
 /S           Copia directory e sottodirectory tranne quelle vuote.
 /E           Copia directorye sottodirectory, comprese quelle vuote.
              Analogo a /S /E. Può essere utilizzata per modificare
/T.
 /V           Verifica ogni nuovo file.
 /W           Chiede di premere un tasto prima di copiare.
 /C           Continua a copiare anche in caso di errori.
 /I           Se la destinazione non esiste e la copia riguarda più
file,
              presuppone che la destinazione sia una directory.
 /Q           Non visualizza i nomi dei file durante la copia.
 /F           Visualizza i nomi dei file di origine e destinazione
durante la
              copia.
 /L           Visualizza i file che sarebbero copiati.
 /H           Copia anche i file nascosti e di sistema.
 /R           Sovrascrive i file di sola lettura.
 /T           Crea la struttura di directory, ma non copia i file. Non
include
              le directory o sottodirectory vuote. /T /E include
directory
              e sottodirectory vuote.
 /U           Copia solo i file che già esistono nella destinazione.
 /K           Copia gli attributi. Il normale Xcopy reimposta gli
attributi di
              sola lettura.
 /N           Copia utilizzando i nomi brevi creati.
 /O           Copia le informazioni di proprietà e ACL.
 /X           Copia le impostazioni di controllo degli eventi dei file
              (implica /O).
 /Y           Elimina la richiesta di conferma per sovrascrivere un
file
              di destinazione esistente.
 /-Y          Specifica di chiedere conferma prima di sovrascrivere un
file
              di destinazione esistente.
 /Z           Copia file da rete in modalità riavviabile.

L'opzione /Y può essere impostata a priori nella variabile d'ambiente
COPYCMD.
In tal caso è comunque possibile annullare tale opzione specificando /-
Y alla
riga di comando.




EXAMPLE

Create backup
Copy all files/folders and file attribute  + ignore errors + overwrite older + skip existing

XCOPY "C:\Folder" "D:\Backups\Folder\" /S /E /C /H /O /R /Y /D /V



C:\WINDOWS>STANDARD_END /?
"STANDARD_END" non è riconosciuto come comando interno o esterno,
un programma eseguibile o un file batch.



C:\WINDOWS>ARP /?

Visualizza e modifica la tabella di traduzione indirizzo IP-indirizzo
fisico
usata dal protocollo di risoluzione (ARP).

ARP -s ind_inet ind_eth [ind_if]
ARP -d ind_inet [ind_if]
ARP -a [ind_inet] [-N ind_if]

-a            Visualizza le voci ARP correnti prendendole dai dati del
              protocollo. Se viene specificato ind_inet, sono
visualizzati
              solo gli indirizzi IP e fisico del computer specificato.
Se
              più di un'interfaccia di rete usa ARP, vengono
visualizzate
              le voci di ogni tabella ARP.
-g            Analogo a -a.
ind_inet      Specifica un indirizzo Internet.
-N ind_if     Visualizza le voci ARP per l'interfaccia di rete
specificata
              da ind_if.
-d            Elimina l'host specificato da ind_inet. ind_inet può
utilizzare
              il carattere jolly per eliminare tutti gli host.
-s            Aggiunge l'host e associa l'indirizzo Internet ind_inet
con
              l'indirizzo fisico ind_eth. L'indirizzo fisico è un
numero
              composto da 6 byte esadecimali separati da un trattino.
              La voce è permanente.
ind_eth       Specifica un indirizzo fisico.
ind_if        Se presente, specifica l'indirizzo Internet
dell'interfaccia
              la cui tabella di traduzione deve essere modificata. Se
non
              presente, viene utilizzata la prima interfaccia
utilizzabile.

Esempio:
 > arp -s 157.55.85.212   00-aa-00-62-c6-09  ....Aggiunge una voce
statica.
 > arp -a                                    ....Visualizza la tabella
ARP.




GOTO : CONVLOG /?





... Home  
... Impressum
... ColorConsole

... CMD
... Netsh-XP
... Netsh-7
... Netsh-Vista
... Powershell










Download the Windows 10 Starter, Home (Basic Premium), Professional und Ultimate!

... facebook.de
HTTP: ... console/it/071.htm
0.046

Start navigation click sound in Windows 10 (Enable, Explorer)?

 /

Button für Neue Tab, alle Tabs bis auf aktuelles Schließen, alle Tabs Schließen und aktuelles Tab Schließen?

 /

Wie kann ich in Windows 7 die Bildschirmfrequenz einstellen/ändern?

 /

Show My-Computer and Control Panel on Desktop in Windows 10?

 /